Cookie Policy

Vini aromatizzati con foglie di salvia

Come preparare in casa vini aromatizzati con foglie di salvia fresche o essiccate

La salvia, coltivata in tutti gli orti di campagna, è utilizzata per aromatizzare le più svariate pietanze.
Le sue foglie, fresche o essiccate, si possono inoltre impiegare per preparare deliziosi vini aromatizzati, da sorseggiare come aperitivi o, a fine pasto, come digestivi

Articolo dedicato alla preparazione, a livello casalingo, di vini aromatizzati con le più comuni piante aromatiche e spezie.
In queste pagine vi suggeriamo come prepararne altri utilizzando foglie di salvia, fresche o essiccate.

VINO ROSÉ AROMATIZZATO ALLE FOGLIE FRESCHE DI SALVIA

Ingredienti: 1 litro di vino rosé, 30 grammi di foglie fresche di salvia, 5 grammi di scorza di limone.
Lavate la salvia sotto acqua corrente (1) e mettetela ad asciugare su un canovaccio (2). Lavate il limone, sbucciatelo avendo cura di eliminare la parte bianca, che conferirebbe un gusto amarognolo al vino, e pesatene 5 grammi (3). Ponete la scorza di limone e la salvia in un vaso di vetro a chiusura ermetica (4), aggiungetevi il vino (5) e mescolate. Lasciate macerare il tutto in un luogo fresco e buio per 10 giorni, avendo cura di agitare il vaso una volta al giorno. A questo punto filtrate il macerato attraverso un colino a maglie sottili e imbottigliate (6). Il vino è già pronto per essere degustato.

VINO BIANCO AROMATIZZATO ALLE FOGLIE ESSICCATE DI SALVIA

Ingredienti: 1 litro di vino bianco secco, 30 grammi di foglie di salvia essiccate e triturate.
Ponete le foglie di salvia in un vaso di vetro a chiusura ermetica (7) e aggiungetevi il vino (8). Lasciate macerare il tutto in un luogo fresco e buio per 10 giorni, avendo cura di agitare il vaso una volta al giorno. Filtrate il macerato attraverso un colino a maglie sottili (9) e imbottigliate. Il vino è già pronto per essere degustato.

 

VINO ROSSO AROMATIZZATO ALLE FOGLIE FRESCHE DI SALVIA

Ingredienti: I litro di vino rosso, 50 grammi di foglie fresche di salvia.
Lavate la salvia sotto acqua corrente e ponetela ad asciugare su un canovaccio o carta assorbente da cucina (10).
Mettete la salvia in un vaso di vetro a chiusura ermetica e aggiungetevi il vino (11). Lasciate macerare il tutto in un luogo fresco e buio per 10 giorni, avendo cura di agitare il vaso una volta al giorno. A questo punto filtrate il macerato attraverso un colino a maglie sottili (12) e imbottigliate. Il vino è già pronto per essere degustato.

VINO MARSALA AROMATIZZATO ALLE FOGLIE FRESCHE DI SALVIA

Ingredienti: 1 litro di vino Marsala, 50 grammi di foglie fresche di salvia.
Lavate la salvia sotto acqua corrente e ponetela ad asciugare su un canovaccio o carta assorbente da cucina.
Mettete la salvia in un vaso di vetro a chiusura ermetica (13) e aggiungetevi il vino Marsala (14). Lasciate macerare il tutto in un luogo fresco e buio per 10 giorni, avendo cura di agitare il vaso una volta al giorno. A questo punto filtrate il macerato attraverso un colino a maglie sottili e imbottigliate (15).
Lasciate riposare il vino per circa un mese prima di degustarlo.

Si declina ogni responsabilità per gli eventuali danni derivanti dal consumo di prodotti alimentari preparati, trasformati e/o conservati con metodi casalinghi. Si fa presente che i procedimenti illustrati sono validi e sicuri ai fini del consumo solo quando vengono rispettate quelle norme sanitarie che non sempre le condizioni dell’ambiente familiare sono in grado di garantire.

Foto dell’autore Rita Bacchella da rivista Vita in Campagna

Translate »
PAGE TOP