Cookie Policy

Le salse e i condimenti

Besciamella

•• 50 g di burro * 50 § di farina bianca * 1/2 I di latte • noce moscata * sale • pepe.

In una casseruola fate sciogliere il burro su fiamma bassa e con un cucchiaio di legno amalgamatevi bene la farina. Diluite il tutto con il latte (sostituite il cucchiaio con una frusta se vi sentite più sicuri) che avrete precedentemente scaldato, senza però fargli raggiungere il bollore. Il latte va aggiunto poco alla volta, senza smettere di mescolare, per evitare la formazione di grumi.

Continuate a mescolare ritmicamente finché sentirete che la salsa si sta addensando e, non appena inizieranno a formarsi le prime bollicine del bollore, contate 10 minuti di cottura.
Poco prima di spegnere unite sale, pepe e un pizzico di noce moscata.
Qualora la salsa vi servisse più densa potrete aumentare le dosi di burro e farina (che però devono sempre essere in uguale proporzione fra loro) e tenere invariata quella del latte.

1 Fate sciogliere il burro su fiamma bassa e con un cucchiaio di legno amalgamate la farina al burro. 2 Diluite il tutto con il latte che avrete prima scaldato. 3 Continuate a mescolare finché non sentirete che la salsa si sta addensando.

SUGO AL CAVIALE

Ingredienti per 4 persone:
una grossa cipolla, sale,
due cucchiai di olio, 100 g di burro,
mezzo bicchiere di vino bianco
o champagne, 500 g di tagliolini,
mezzo bicchiere di panna,
una scatoletta da 50 g di caviale.
Tempo: 20-25 minuti Esecuzione: facile Spesa: cara

Per prima cosa ponete al fuoco l’acqua salata per la cottura della pasta. In attesa che arrivi ad ebollizione sbucciate e tritate molto finemente la cipolla; mettetela in una larga padella, insieme con l’olio ed il burro: fatela rosolare a fiamma dolcissima e, quando sarà imbiondita, irrorate con il vino o lo champagne e coprite il recipiente facendo sobbollire per qualche minuto a fiamma dolce.

Mettete nell’acqua in ebollizione i tagliolini e lasciateveli per pochi minuti, scolandoli ben al dente; versateli quindi nel recipiente del sugo, unendo subito anche la panna e il caviale; mescolate con cura e fate saltare i tagliolini per pochi minuti.
Quindi trasferiteli nella zuppiera di servizio, che avrete provveduto a scaldare versandovi dentro dell’acqua bollente che toglierete prima di mettere la pasta.

Translate »
PAGE TOP