Amico cane Yorkshire terrier


Lo Yorkshire terrier

E un vero cane fenomeno, una piccola meraviglia zootecnica. Questo bel cane minuscolo è ancor poco conosciuto da noi mentre in Inghilterra è assai noto e costituisce una delle più ricercate razze di lusso.

Caratteristiche generali – Dovrebbe ave­re l’aspetto di un piccolo cane, dal lungo pelo, che, partendo dal naso, caschi ai due lati del corpo, perfettamente diritto, fino alle radici della coda. L’animale do­vrebbe essere molto compatto e curato nell’aspetto, con portamento diritto e un’aria di importanza. La linea generale dovrebbe dare l’impressione di un corpo vigoroso e ben proporzionato.

Peso – Peso fino a 7 libbre (kg. 3,171).

Mantello e pelo – Colore: bleu-acciaio scu­ro e non bleu argento, che si estenda dal­l’occipite fino alla radice della coda e che non abbia frammisti peli di colore fulvo, bronzo o neri. Il pelo sul petto dovrà essere focato. Tutto il pelo focato dovreb­be essere possibilmente più scuro alla ra­dice, diventando gradatamente più chia­ro alle punte. Pelo: il pelo sul corpo mo­deratamente lungo e perfettamente dirit­to (e non ondulato), lucido e serico.

Testa – Testa piuttosto piccola e piatta, non troppo prominente e il cranio non dovrà essere troppo rotondo né il muso trop­po lungo; il naso dovrà essere perfetta­mente nero. Il ciuffo sul cranio sarà lun­go, di colore focato-dorato, di colore più intenso ai lati intorno alle radici delle orec­chie e sul muso, dove il pelo dovrebbe es­sere pure lungo.

Per nessun motivo do­vrà il focato della testa estendersi sul col­lo, né vi dovranno essere dei peli scuri misti al focato. Occhi: piuttosto scuri e scin­tillanti, con un’espressione di acuta intel­ligenza e piazzati in modo che guardino bene avanti. Non dovranno essere pro­minenti e l’orlo delle palpebre dovrebbe essere di colore scuro. Orecchie: picco­le, a forma di «V», portate erette e non lontane l’una dall’altra, coperte di pelo corto di color focato molto denso. Bocca: perfettamente diritta, con denti quanto mai più sani possibili. Un animale che ab­bia perso un dente per causa accidenta­le non sarà penalizzato, purché le mascelle siano pari.

Corpo e coda – Corpo: molto compatto, con buone reni; schiena diritta. Coda: ta­gliata a lunghezza media, portata un po’ più alta del livello della schiena, ben ri­coperta di peli di colore bleu, più scuri del resto del corpo, specialmente in punta.

Arti- Anteriori: gambe diritte, ben ricoper­te di pelo focato-dorato, con sfumature più chiare alle punte; il focato non dovrà passare i gomiti. Posteriori: gambe dirit­te, ecc. come per gli anteriori. Piedi: quanto più rotondi possibile, unghie nere.

in presentazione:

Anche un simpaticissimo meticcio, pur non vantando illustri antenati, può essere una affettuosa  compagnia. Nella foto:

“DOLLY”, vincitrice di una coppa assegnatale per la sua bellezza e vivace intelligenza.

Follow me!